Il borgo di Montisi

Montisi è un incantevole borgo che può essere comodamente visitato da tutta la famiglia durante un itinerario tra la Valdichiana, le Crete Senesi e la Val d’Orcia. Fuori dalle strade più trafficate, ma al centro di uno splendido panorama toscano, con una piccola ma coesa comunità che organizza eventi, tramanda le proprie usanze ed accoglie […]

Leggi articolo

Il Labirinto di Porsenna a Chiusi

Porsenna è il leggendario lucumone degli etruschi, il re di Chiusi ancor presente nelle storie e nei racconti di tutto il territorio. Si dice che il grande sovrano della civiltà etrusca del V secolo a.C. abbia lasciato dietro di sé un tesoro di incommensurabile valore, formato da una chioccia con cinquemila pulcini d’oro, all’interno di […]

Leggi articolo

Il Bravìo delle Botti di Montepulciano

Il Bravio delle Botti di Montepulciano Il Bravio delle Botti è il “Palio” delle Contrade di Montepulciano che si svolge nella nota cittadina senese, l’ultima domenica di Agosto. La parola “Bravìo” deriva dal volgare “Bravium” e sta a indicare il premio assegnato alla Contrada vincitrice, consistente in un panno dipinto recante l’immagine del patrono della Città, San Giovanni Decollato, in onore […]

Leggi articolo

Il Teatro Povero di Monticchiello

Il Teatro Povero di Monticchiello è una manifestazione tradizionale che si svolge ogni estate nella piccola frazione di Monticchiello, nei pressi di Pienza, tra i suggestivi panorami del borgo immerso nella Val d’Orcia. Si tratta di un teatro “povero” perché popolare e amatoriale, in cui tutti gli abitanti del borgo contribuiscono allo spettacolo, diventandone allo […]

Leggi articolo

Il Bruscello Poliziano

Il Bruscello poliziano si inserisce nella tradizione del teatro popolare, particolarmente vivace in Toscana. Si tratta di una rappresentazione che deriva dai riti agresti e dalla civiltà contadina, che affonda le sue radici nelle usanze di celebrare i rituali propiziatori di alternanza delle stagioni e di raccolta delle messi. Nei contesti contadini, il bruscello si […]

Leggi articolo

Il Castello di Sarteano

Il Castello di Sarteano è una tappa che non può mancare negli itinerari di chi ama la storia e la cultura. Costruito su un masso roccioso di travertino e circondato da un parco di lecci secolari, il castello domina la città di Sarteano fin dal Medioevo. Dai suoi merli si può godere di uno splendido […]

Leggi articolo

Il Museo Etrusco di Chianciano Terme

Il Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano Terme è una tappa obbligata per tutti coloro che amano la storia, l’arte e la cultura: è infatti una splendida testimonianza del passato di questo territorio, con tanti reperti di origine etrusca e un lungo viaggio che ripercorre gli ultimi secoli di Chianciano Terme e dintorni. Questo […]

Leggi articolo

Casa del Poliziano

In via Poliziano, al n. 5, è la costruzione tre – quattrocentesca in mattoni dove il 14 giugno 1454 nacque il poeta Angelo Ambrogini detto Il Poliziano, importante umanista del rinascimento.

Leggi articolo

Fortezza Medicea di Montepulciano

Le notizie più antiche risalgono all’VIII secolo e parlano del Castrum Politianum, situato in una posizione strategica per difendere la città e osservare i movimenti dei nemici sulle valli circostanti; già prima dell’epoca Longobarda, tuttavia, il castrum era probabilmente utilizzato come fortificazione cittadina. La leggenda narra che il castrum fosse stato costruito sui resti di […]

Leggi articolo

Pozzo dei Grifi e dei Leoni

Il pozzo fu disegnato da Antonio da Sangallo all’epoca della sua permanenza a Montepulciano. Al centro dell’architrave del pozzo si trova lo stemma dei Medici sorretto da due leoni, con le sei palle sul davanti e giglio di Firenze al tergo.

Leggi articolo